Come accendere un camino a legna?

09/09/2022

Conseils et recommandations pour l’allumage de votre cheminée à bois

Il camino, quello spazio essenziale quando l’inverno bussa alla porta delle nostre case. Ma, a volte, illuminare può essere difficile. Per questo motivo, noi di Panadero vogliamo darvi i migliori consigli e suggerimenti per l’accensione del vostro camino a legna, in modo che non dobbiate rinunciare a provarci!

Chimenea mont blanc panadero

Come accendere un camino. Passi.

Il primo passo da compiere prima dell’arrivo dell’inverno è la pulizia del camino a legna! Una volta pulito, è pronto a lavorare a pieno regime.

È consigliabile spazzare il camino anno dopo anno, alla fine dell’inverno se viene usato intensamente o, al contrario, se viene acceso occasionalmente, si può fare una volta ogni tre anni.

Cosa serve per accendere il camino?

La legna da ardere deve essere completamente secca e dura, in modo da poter bruciare bene e non generare fumo eccessivo.

Successivamente, dobbiamo raccogliere legno pregiato, piccoli rami, schegge, bastoncini sottili o pigne. Noi di Panadero consigliamo di dotarsi di una tavoletta di accensione per facilitare il processo.

Infine, preparate la vostra fidata scatola di fiammiferi o l’accendino!

Accendere il fuoco nel camino

Prima di accendere il fuoco, dobbiamo aprire la canna fumaria e attendere 20-30 minuti. In questo caso, otterremo che il fuoco ottenga l’ossigeno necessario per avviarsi e mantenersi nel modo migliore.

Se è la prima volta che si accende il camino, è bene aprire la canna fumaria per circa un’ora.

Come fare il fuoco?

Come accendere un camino a legna?

L’ideale è fare una base con rametti, pigne, legna fine, trucioli di legno, ecc. e sopra disporre i ceppi di legno duro a forma di piramide o di capanna, in modo che ci sia aria tra di loro per non soffocare il fuoco. Non comprimere troppo i materiali alla base, perché sono i primi a incendiarsi e a infettare successivamente il legno duro.

Dobbiamo accendere la tavoletta di accensione con l’accendino o il fiammifero e posizionarla sopra i ramoscelli e gli altri materiali della base. Accenderà il fuoco a poco a poco.

Una volta acceso il fuoco, dobbiamo riuscire a mantenere la fiamma aggiungendo legna man mano che ne abbiamo bisogno.

Suggerimenti da tenere a mente prima di accendere il camino

  • Leggere sempre le raccomandazioni del produttore, indipendentemente dal tipo di prodotto.
  • Non bruciare prodotti a base di legno. Il legno verniciato può generare gas nocivi.
  • Attenzione a non illuminare con giornali o cartoni accartocciati, perché contribuiscono all’accumulo di fuliggine. Inoltre, bruciare carta con inchiostro genera fumi tossici.
  • Non utilizzare legno bagnato. Potreste avere problemi nell’accensione del caminetto.
  • Utilizzare gli strumenti del camino: ganci, spazzole, pale o pinze.
  • Il legno migliore per il vostro camino è: ulivo, quercia o mandorlo. Questi aiutano a generare braci e a mantenere il calore e la fiamma più a lungo.

Articoli correlati:

Scoprite qui i nostri caminetti a legna

Iscriviti alla nostra Newsletter

E ricevi 20€ di sconto per il tuo prossimo acquisto

    Questo sito utilizza cookies affinché possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all´utilizzo di cookies

    ACEPTAR
    Aviso de cookies
    Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
    • Immagine
    • Prezzo
    • Disponibilità
    • Aggiungi al carrello
    • Peso
    • Additional information
    • Attributi
    • Custom attributes
    • Custom fields
    Comparatore
    Comparatore ×
    Let's Compare! Continue shopping